Una cura per l’anima

Assistenza Domiciliare Oncologica
03/12/2016
Taxi Sociale
03/12/2016

Una cura per l’anima

Il paziente che s’imbatte nel cancro percorre un cammino fisico e psicologico particolarmente arduo. Spesso alla fine di un ciclo di chemioterapia o in particolari momenti della malattia desidera un luogo per recuperare energie.

La Fondazione Maria Rossi costruirà il primo luogo di cura globale per chi necessita di un recupero fisico, psicologico e spirituale nel sito archeologico “Madonna di Grottole” a Polignano a Mare.

Nella splendida campagna pugliese, con vista mare, sarà possibile soggiornare in un luogo protetto dove massima cura sarà posta all’alimentazione, alla riabilitazione e al recupero di energie, ma anche alla fruizione di momenti di riconciliazione attraverso la musica, l’arte e altre forme di cura dell’anima. Durante il soggiorno, le prestazioni sanitarie necessarie (medicazioni, gestione di cateteri venosi, eventuali terapie previste) saranno garantite da operatori sanitari formati. Per ogni ospite con la sua famiglia saranno previsti piani personalizzati e un’area sarà totalmente dedicata ai bambini.

Dato l’immenso valore artistico del sito saranno avviati dalla Fondazione progetti volti a promuovere la conoscenza del patrimonio storico, artistico e culturale della terra di Puglia in collaborazione con le istituzioni Comunali, con l’Assessorato Regionale al Turismo e alla cultura e con l’Università degli studi di Bari.


 

Valentina non ha ancora trent’anni quando le viene diagnosticato un cancro al seno. D’improvviso la sua vita cambia. La depressione della diagnosi, l’accettazione, la sconfitta, il baratro e d’improvviso la voglia di lottare e andare oltre le difficoltà fisiche. La vita di una giovane  donna  con una difficile battaglia da affrontare raccontata con un’allegoria dal forte impatto emotivo e un finale che lascia spazio alla speranza. Tratto da una storia vera, dedicato a tutti quelli che non smettono di lottare.