Rassegna Stampa Presepe 2014
11/12/2016
Strade di San Nicola 2015
11/12/2016

“Fotogramma” organizza un corso di fotografia. Con le quote di adesione sarà finanziato un progetto contro i “disturbi specifici dell’apprendimento”.

Un corso per imparare i rudimenti dell’arte fotografica ma anche l’occasione per un po’ di solidarietà.

E’ l’idea di “Fotogramma” di Sabino Michele Modesto.

Il titolare dello studio fotografico cassanese, infatti, ha pensato di realizzare a Cassano un corso “base” di fotografia, un percorso di 7 lezioni (6 teoriche ed una pratica) per chiunque voglia avvicinarsi al mondo degli scatti fotografici.

La quota di adesione al corso – fissata in 50 euro – sarà interamente devoluta alla Fondazione “Maria Rossi”, partner dell’iniziativa insieme alla UIL di Cassano.

Costituita nel 2005 – e da due anni riconosciuta come Onlus – la Fondazione è impegnata in una serie diiniziative di carattere assistenziale, ma non solo.

In particolare, nel prossimo biennio, l’organizzazione concentrerà i propri sforzi su un progetto che ha come obiettivo la sensibilizzazione, del mondo scolastico e non, alle problematiche connesse ai “disturbi specifici dell’apprendimento”.

«Il progetto – si legge in una nota – riveste particolare importanza atteso che la difficoltà di apprendimento della quale soffrono un numero considerevole di bambini è spesso colpevolizzata, non analizzata ed affrontata nel modo errato, suscitando nel bambino un inevitabile senso di frustrazione ed umiliazione».

Proprio i fondi raccolti con le iscrizioni al corso di fotografia serviranno a sostenere questa iniziativa, con l’obiettivo di arrivare a costituire a Cassano uno “sportello” della Fondazione specializzato sulla tematica della difficoltà di apprendimento dei minori, rivolto agli insegnanti e ai genitori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *